Firenze FI

Galleria fotografica della città e provincia di Firenze, un museo a cielo aperto. È considerarata il luogo di nascita del Rinascimento, nonchè terra di artisti, architetti e letterati - 184 foto

Pagina 4 di 512345

La facciata della Biblioteca Nazionale Centrale vista dal lungarno Serristori, caratterizzata da due torrette laterali, risalenti al 1935

Monumento dedicato al Demidoff sita nell’omonima piazza, opera dello scultore Lorenzo Bartolini, protetto da una copertura in ferro e vetro di Giuseppe Martelli

Monumento in marmo raffigurante il Conte Nicola Demidoff circondato dalle quattro virtù, opera di Lorenzo Bartolini e successivamente terminato dal suo allievo Pasquale Romanelli nel 1871

La facciata dorica della Galleria degli Uffizi visto dal lungarno Torrigiani, risalente al 1565 per opera del Vasari, caratterizzata da una serliana con due archi laterali

Palazzo Pitti, progettata originariamente dall’architetto Luca Fancelli, ma più volte rimaneggiata da altri architetti nel corso dei secoli

Un ala laterale ad archi di Palazzo Pitti aggiunti nel settecento da Giuseppe Ruggeri

La facciata a bugnato di Palazzo Pitti, attuale sede di cinque musei, tra cui la Galleria D’Arte Moderna

La Fonte del Leone, posta sulla facciata di Palazzo Pitti dal 1696, affiancata da due volute e con in testa la corona del Granducato di Toscana

La Grotta del Buontalenti o Grotta Grande nel Giardino di Boboli, opera di Bernardo Buontalenti realizzata verso la fine del 1500

Il timpano della Grotta del Buontalenti con lo stemma mediceo, attorniato da concrezioni spugnose paragonabili a stalagmiti, opera di Bernardo Buontalenti, nel Giardino di Boboli

Un lampione a cinque lanterne in piazza Pitti

La colonna in granito con capitello corinzio e la chiesa di Santa Felicita in piazza San Felicita

La terrazza panoramica del Ponte Vecchio sormontata dal corridoio vasariano

La terrazza panoramica di Ponte Vecchio che si affaccia sul fiume Arno

Alla destra la lunetta a mosaico del portale di sinistra della cattedrale di Santa Maria del Fiore, raffigurante “La Carità fra i fondatori delle istituzioni filantropiche fiorentine”, opera di Niccolò Barabino

Alla sinistra la chiesa di Santa Trinità situata nell’omonima piazza e alla destra la Colonna della Giustizia, opera di Francesco del Tadda

La chiesa di Orsanmichele (o di San Michele in Orto) e alla sinistra un tabernacolo con la statua in bronzo di San Luca, scolpita dal Giambologna alla fine del 1500

Piazza della Signoria al crepuscolo e alla destra il trecentesco Palazzo Vecchio, attuale sede del comune di Firenze

La cella campanaria della Torre di Arnolfo, sorretta da mensoloni e l’edicola con archi a tutto sesto sorretti da quattro colonne

La fontana del Dio Nettuno attorniato dai due mostri marini Scilla e Cariddi, in piazza della Signoria al crepuscolo

Il corpo scultoreo in marmo del Biancone (fontana del Nettuno) di Bartolomeo Ammannati, che riprende i lineamenti di Cosimo I de’ Medici, collocata in piazza della Signoria

Il corpo atletico del David di Michelangelo Buonarroti, in marmo bianco, alta 4,10 metri e il Palazzo Vecchio al crepuscolo in piazza della Signoria

Il David di Michelangelo con una pietra in mano, in procinto di attaccare e colpire il nemico Golia

La statua di Ercole, in piazza della Signoria, parte del complesso scultoreo “Ercole e Caco” risalente al 1534, opera di Baccio Bandinelli

Il marzocco di Donatello in pietra serena, situata in piazza della Sigoria e risalente al 1420

Alla sinistra la Loggia dei Lanzi (detta anche Loggia della Signoria) e alla destra il Palazzo Vecchio, entrambi in piazza della Signoria

L'Arco di Trionfo in piazza della Libertà, eretto nel 1737 per opera dell’architetto Jean-Nicolas Jadot

Statue dell’Arco di Trionfo in piazza della Libertà che raffigurano l’ingresso e la presa di possesso del Granducato di Toscana, da parte di Maria Teresa d’Austria e Francesco Stefano di Lorena

Sculture sull’Arco di Trionfo in piazza della Libertà, raffigurante il vittorioso ingresso degli Asburgo - Lorena

Piazza della Libertà e il palazzo della ex Fondiaria Sai Assicurazioni

Le quattro colonne dinanzi l’Arco di Trionfo, in piazza della Libertà, progettato nel XVIII sec. dall’architetto Jean-Nicolas Jadot

La fontana di piazza della Libertà con al centro una scultura in bronzo e sullo sfondo Porta San Gallo

Particolare della scultura in bronzo che decora la fontana del laghetto, al centro di piazza della Libertà

Il lungo porticato del palazzo della Fondiaria Sai Assicurazioni in piazza della Libertà

L’allegoria dell’Aurora in piazzale Michelangelo, copia in bronzo dell’originale in marmo scolpita da Michelangelo Buonarroti

Scultura in bronzo in piazzale Michelangelo, raffigurante l’allegoria del Crepuscolo e il David, copie degli originali in marmo scolpiti da Michelangelo Buonarroti

Le due copie in bronzo dell’allegoria femminile nuda dell’Aurora e il David, opere di Michelangelo Buonarroti, siti nell’omonima piazza a lui dediata

Veduta della cattedrale di Santa Maria del Fiore, la cupola del Brunelleschi e il campanile di Giotto dalla zona panoramica di piazzale Michelangelo

Il Tempio Maggiore Israelitico visto dal piazzale Michelangelo, costruito in stile moresco tra il 1874 e il 1882

Palazzo Vecchio e la Torre di Arnolfo alta 94 metri, vista da piazzale Michelangelo

Condividi

Scrivi un commento ...

© 2006 - 2017 Paesaggio Italiano di Leonardo Bellotti
Sfondo