Lecce LE

Galleria fotografica della città e provincia di Lecce, capoluogo della penisola salentina. Celebre per il centro storico, viene considerata la capitale del barocco pugliese - 120 foto

Pagina 2 di 3123

Monumento dedicato a Sigismondo Castromediano e alla base la statua della libertà posti nell’omonima piazza

Monumento a Sigismondo Castromediano posto nell’omonima piazza, scolpito da Antonio Ippazio Bortone nel 1898

Il piccolo campanile posto lateralmente della basilica di Santa Croce progettato da Giuseppe Zimbalo in vico della Saponea

Laboratorio artigianale di oggetti in cartapesta e terracotta di Carmen Rampino nella piazzetta Gabriele Riccardi

Via Salvatore Trinchese, strada intitolata al grande microscopista e ricercatore sui molluschi

Antico palazzo del centro storico sito tra la piazzetta Gabriele Riccardi e via Umberto I

Portico di piazza Sant’Oronzo

Lampade, crocifissi e statuine artistiche in pietra leccese esposti in vetrina

Il vialetto principale e sullo sfondo il tempietto nei giardini pubblici

Il tempietto posto al centro dei giardini pubblici

Il tempietto, sorretto da sei colonne corinzie, nei giardini pubblici

La cupola verde del tempietto con una croce sulla sommità nei giardini pubblici

Il mezzo busto di Antonio Galateo nei giardini pubblici della città

Il mezzo busto di M. G. Palmieri in giardini pubblici

Un antico edificio con piscina nei giardini pubblici

Istituto Tecnico Commerciale Statale Francesco Calasso in via Giuseppe Garibaldi

Archi a tutto sesto dell’ex Convento dei Teatini in corso Vittorio Emanuele II

L’ex convento barocco dei Padri Teatini in corso Vittorio Emanuele II

Una serie di arcate a tutto sesto dell’ex Monastero dei Teatini in corso Vittorio Emanuele II

Chiesa di Sant’Elisabetta in via Giuseppe Libertini, eretta nel 1519, chiamata anche come chiesa Nova

Mezzobusto in marmo di Antonio Panzera, già Sindaco di Lecce, sita nell’omonima piazzetta

Piazzetta Ignazio Falconieri, alla destra via Giuseppe Palmieri e al centro un palazzo settecentesco, sede della pizzeria “Carlo V”

Uno stemma posto all’angolo di un palazzo settecentesco nella piazzetta Ignazio Falconieri

Chiesa di San Giovanni di Dio in via Giuseppe Palmieri, chiamata anche Santa Maria della Pace ricostruita da Mauro Manieri nel XVIII sec.

Particolare dell’elegante facciata della chiesa di San Giovanni di Dio, in via Giuseppe Palmieri, risalente al 1742

Alla destra la facciata del Teatro Comunale Paisiello in via Giuseppe Palmieri, il più antico della città

Palazzo storico sito in piazzetta Arco di Trionfo

Particolare del portone di un palazzo storico sito in piazzetta Arco di Trionfo

Porta Napoli nella piazzetta Arco di Trionfo, eretta in onore dell’imperatore Carlo V nel 1548

Alberi di oleandro e sullo sfondo Porta Napoli in piazzetta Arco di Trionfo, progettato da Giangiacomo dell’Acaja

Il timpano triangolare di Porta Napoli, dove vi è raffigurato l’aquila bicefala, stemma dell’Impero austro-spagnolo nella piazzetta Arco di Trionfo

Obelisco decorato da bassorilievi nella piazzetta Arco di Trionfo, disegnato da Luigi Cipolla in onore di Ferdinando I di Borbone (1822)

Un albero di Oleandro e la Porta Napoli, alta circa 20m nella piazzetta Arco di Trionfo

L’Obelisco scolpito da Vito Carluccio e sullo sfondo Porta Napoli nella piazzetta Arco di Trionfo

L’Obelisco decorato da bassorilievi scolpito da Vito Carluccio in piazzetta Arco di Trionfo

La chiesa delle Alcantarine chiamata anche Santa Maria della Provvidenza, risalente al XVIII sec. e progettatto dall’architetto Mauro Manieri, nella piazzetta Giorgio Baglivi

Chiesa di San Niccolò dei Greci chiamata anche chiesa Greca sita nell’omonima piazzetta

B&B chiesa Greca, un antico palazzo del 1300 sita nell’omonima piazza

Il palazzo dei Celestini (ex convento) in via Umberto I, eretto nel 1549 su progetto del Riccardi

Il portale principale del palazzo dei Celestini, di stile barocco, in via Umberto I

Condividi

Scrivi un commento ...

© 2006 - 2017 Paesaggio Italiano di Leonardo Bellotti
Sfondo