Genova GE

Galleria fotografica della città portuale e provincia di Genova, nonchè capoluogo della regione Liguria, noto centro scientifico, turistico, culturale, universitario e musicale - 104 foto

Pagina 2 di 3123

Via della Maddalena, sito nell’omonimo quartiere, una lunga strada medievale affiancata da vicoletti e carrugi

La meridiana di Palazzo Gerolamo Grimaldi, opera di Giacomo Brusco nel XVIII sec.

Via Garibaldi, lunga strada del centro storico nata nel 1550 ad opera di Bernardino Cantone

Il Palazzo Rosso o Palazzo Rodolfo e Francesco Maria Brignole, sita in via Giuseppe Garibaldi, progettato dall’architetto Pietro Antonio Corradi nel 1671

Lo stemma della città che decora il portale marmoreo di Palazzo Doria - Tursi (Municipio) in via Garibaldi, eretto nel 1565

Il Palazzo Doria - Tursi chiamato anche Palazzo Niccolò Grimaldi in via Giuseppe Garibaldi, progettato dai fratelli architetti Domenico e Giovanni Ponzello nel XVI sec.

Una parte degli affresci che decorano la facciata di Palazzo di Angelo Giovanni e Giulio Spinola in via Giuseppe Garibaldi

Via Giuseppe Garibaldi con alla sinistra il Palazzo Pantaleo Spinola (o Palazzo Gambaro) e sulla destra Palazzo Carrega Cataldi

Piazza Fontane Marose con alla sinistra il Palazzo Spinola di Luccoli - Balestrino e alla destra il Palazzo Negrone

Palazzo Spinola di Luccoli - Balestrino in piazza Fontane Marose, attuale sede della banca Intesa Sanpaolo, progettata dall’architetto Nicolò Lavernada

Alla sinistra il prospetto occidentale del Teatro Carlo Felice che si affaccia in via Roma

Alla sinistra il piedistallo rettangolare in granito di Baveno del monumento a Giuseppe Garibaldi in piazza De Ferrari

Il Palazzo del Credito Italiano (destra) e il Palazzo della Nuova Borsa (sinistra) in piazza De Ferrari, quest’ultimo edificato agli inizi del 1900 su progetto di Dario Carbone

La cupola del Palazzo del Credito Italiano, opera di Giuseppe Tallero nel 1914 e alla destra un alto lampione in ferro battuto in piazza De Ferrari

In primo piano il fusto di un lampione in bronzo in piazza De Ferrari, a seguire il Palazzo della Regione Liguria e la monumentale fontana

La grande fontana di piazza De Ferrari, opera dell’architetto Giuseppe Crosa di Vergagni e inaugurata il 24 aprile 1936

Alla sinistra il Palazzo della Società Italia di Navigazione in piazza De Ferrari, attuale sede della Regione Liguria, opera di Cesare Gamba agli inizi del 1900

La statua equestre dedicata a Giuseppe Garibaldi in piazza De Ferrari e sullo sfondo il Teatro Carlo Felice, caratterizzato da un pronao neoclassico con colonne doriche

Il monumento equestre di Giuseppe Garibaldi in piazza De Ferrari, opera dello scultore Augusto Rivalta nel 1893

Statua raffigurante il genio dell’Armonia, sovrastante il pronao del teatro Carlo Felice, opera di Giuseppe Gaggini

Il monumento equestre in bronzo dedicato al patriota, generale e condottiero italiano Giuseppe Garibaldi, realizzato nel 1893 da Augusto Rivalta

Il campanile e la cupola della cattedrale di San Lorenzo (Duomo) in via di San Lorenzo

La facciata della cattedrale di San Lorenzo con alla base uno dei due leoni stilofori, opera dello scultore Carlo Rubatto nel 1840

Il portale gotico strombato con fasce bianche e nere (XIII secolo), della cattedrale metropolitana di San Lorenzo, con la lunetta raffigurante Cristo con San Lorenzo

La lunetta interna del portale maggiore della cattedrale di San Lorenzo, affrescata da un ignoto pittore bizzantino nel XIV secolo

La navata centrale della cattedrale di San Lorenzo, interamente rivestita in marmo, suddivisa da colonne gotiche sormontate da finti matronei del 1300

Altare maggiore in marmo della cattedrale di San Lorenzo (Duomo), opera di Gio Battista Bianco, sovrastato dalla statua bronzea della Madonna

La cappella di San Giovanni Battista nella cattedrale di San Lorenzo, dove sono riposte in una urna le sue reliquie

Altorilievi che decorano l’altare della cappella di San Giovanni Battista, raffigurante una scena della sual vita, nella cattedrale di San Lorenzo

Il pilastro decorato e la cupola della cappella di San Giovanni Battista nel duomo di San Lorenzo

Le statue che decorano la cappella di San Giovanni Battista nella cattedrale di San Lorenzo, opera degli scultori Sansovino e Matteo Civitali

La cupoletta della cappella di San Giovanni Battista, sita nella navata sinistra della cattedrale di San Lorenzo

La fontana Barchile del Mazzetti in piazza Campetto, risalente alla prima metà del XVII secolo

Una decorazione in marmo sulla facciata della bottega di dolciumi “Pietro Romanengo fu Stefano” in via di Soziglia

Tabernacolo di San Giovanni Battista in piazza di Soziglia, edicola risalente al XVII-XVIII secolo

L’edicola votiva della Madonna in piazza San Matteo

Piazza e chiesa di San Matteo, fondata nel 1125 da Martino Doria, in stile gotico, caratterizzata dalla facciata a fasce bianche (marmo) e nere (ardesia)

L’interno in stile gotico a tre navate della chiesa di San Matteo con opere attribuite a Giovanni Angelo Montorsoli e Silvio Cosini

La volta della navata centrale della chiesa di San Matteo con alla sinistra l’affresco “Vocazione di San Matteo” di Giovanni Battista Castello

Gli archi a sesto acuto del palazzo gotico Lamba Doria in piazza San Matteo, risalente al XIII secolo

Condividi

Scrivi un commento ...

© 2006 - 2016 Paesaggio Italiano di Leonardo Bellotti
Sfondo