Vernazza (SP)  (100 Foto)     [Pagina 1 di 3] :: Vai a  
Galleria fotografica di Vernazza, borgo ligure della Riviera di Levante, del Parco Nazionale delle Cinque Terre e parte del patrimonio mondiale Unesco.
  Sei già alla prima pagina Sei già alla prima pagina           Pagina successiva Ultima pagina  
Una delle tipiche case-torri in via Roma
Via Roma e la gelateria Stalin, la più antica del paese
Il porticciolo del borgo e alcune barche (gozzi) colorate ormeggiate
Alcune barche ormeggiate lungo la banchina flangiflutti del porticciolo del paese
  001  
  002  
  003  
  004  
particolare della scogliera flangiflutti del porticciolo e sullo sfondo il promontorio di Punta Mesco
La scogliera flangiflutti che protegge il porto e sullo sfondo le colline verdeggianti
Spiazzale del molo con turisti davanti al porticciolo del paese
Alcune barche (gozzi) di pescatori ormeggiate nel porticciolo
  005  
  006  
  007  
  008  
Fila di gozzi (barche) di pescatori ormeggiate nel piccolo porticciolo del borgo
Il porticciolo con gozzi (barche) ormeggiati e sullo sfondo la chiesa di Santa Margherita d'Antiochia
I particolari gozzi colorati, barche di pescatori ormeggiate nel porticciolo del borgo
Alcune imbarcazioni (gozzi) di pescatori ormeggiate nel porticciolo e sullo sfondo la Chiesa di Santa Margherita d’Antiochia
  009  
  010  
  011  
  012  
Gozzi di pescatori ormeggiati e sullo sfondo la facciata laterale della Chiesa di Santa Margherita d’Antiochia con alla sinistra la grotta della Maimuna
Alla sinistra la chiesa e il campanile di Santa Margherita d’Antiochia e alla destra i palazzi rossi di piazza Guglielmo Marconi
Piazzetta del molo piena di turisti a prendere il sole e alla destra gli ombrelloni del ristorante Baia saracena
La lunga scogliera flangiflutti e sullo sfondo le colline verdeggianti a ridosso del borgo
  013  
  014  
  015  
  016  
Alla sinistra il bastione quadrangolare Belforte del castello dei Doria, sito su uno sperone roccioso
La scolgiera levigata dal mare e dal vento
Il molo con alcuni turisti che prendono il sole e la scogliera flangiflutti
La piazzetta del molo, il porticciolo e sullo sfondo la chiesa di Santa Margherita d’Antiochia
  017  
  018  
  019  
  020  
La costa rocciosa che si erge sopra gli scogli all'imboccatura del porticciolo e gli ombrelloni blu del ristorante Belforte
Piazza Guglielmo Marconi - un complesso di case a sviluppo verticale dalla facciata rossa e in basso gli ombrelloni dei ristoranti sottostanti
Piazza Guglielmo Marconi - alla sinistra alcune panchine e sullo sfondo, l'ingresso principale della chiesa di Santa Margherita che si trova a lato dell'abside
Piazza Guglielmo Marconi - la zona absidale della chiesa di Santa Margherita d'Antiochia, opera dei dei maestri Antelami, e il campanile ottagonale
  021  
  022  
  023  
  024  
Piazza Guglielmo Marconi - particolare della torre campanaria della chiesa di Santa Margherita d'Antiochia, coronata d'archetti e finestre monofore
Piazza Guglielmo Marconi - la cupola ogivale della torre nolare, alta più di 40 metri, della chiesa di Santa Margherita d'Antiochia
Alla sinistra un lampione e alla destra il campanile ottagonale della chiesa di Santa Margherita d'Antiochia situata in piazza Guglielmo Marconi
L'ampia navata centrale della chiesa di Santa Margherita d'Antiochia divisa da colonne di pietra nera
  025  
  026  
  027  
  028  
Il presbiterio e l'altare maggiore della chiesa di Santa Margherita d'Antiochia
La statua del Sacro Cuore di Gesù e un confessionale, nella navata sinistra della chiesa di Santa Margherita d'Antiochia
Una croce in marmo bianco del 2003 dedicata a Santa Margherita, situtata nell'omonima chiesa
Chiesa di Santa Margherita d'Antiochia - alla destra un crocifisso e alla sinistra un fonte battesimale
  029  
  030  
  031  
  032  
Il porticciolo del borgo visto attraverso una finestra bifora della chiesa di Santa Margherita d'Antiochia
Una colonna cilindrica in pietra nera e il tetto in legno della chiesa di Santa Margherita d'Antiochia
Piccolo dipinto di madonna, posta in una nicchia adornata di fiori
Veduta panoramica del paese e la torre del castello dei Doria dall'alto di via San Francesco
  033  
  034  
  035  
  036  
Scalinata verso via San Francesco - alla sinistra una nicchia con la statua della madonna con bambino e in alto, il campanile della chiesa di San Francesco
Via San Francesco - una parte delle mura di cinta dell'antico convento dei Frati
Via San Francesco - il campanile con orologi della chiesa dei Frati e sulla destra i ruderi dell'antico convento
Via San Francesco e la chiesa dei Frati, eretta verso la metà del XVII secolo
  037  
  038  
  039  
  040  
Ultima modifica: 12/11/11 0.42
Realizzato con jAlbum 9 e BluPlusPlus [skin]
Fotografie di Leonardo Bellotti