Napoli NA

Galleria fotografica della città di Napoli, provincia e capoluogo campano, inserita nel Patrimonio Unesco. Si affaccia sull'omonimo golfo ed è dominato dal vulcano il Vesuvio - 148 foto

Pagina 2 di 41234

Le statue che adornano il colonnato di piazza del Plebiscito

Le colonne di ordine dorico che abbracciano piazza del Plebiscito e la neoclassica Basilica di San Francesco di Paola progettata dall’architetto Pietro Bianchi

Alla sinistra l’inizio del colonnato e alla destra il palazzo della Prefettura (ex edificio della Foresteria) in piazza del Plebiscito

La balaustra del colonnato della Basilica di San Francesco di Paola e alcuni palazzi retrostanti in piazza del Plebiscito

Basilica di San Francesco di Paola, preceduta da un pronao con colonne ioniche edificato da re Ferdinando I delle Due Sicilie in piazza del Plebiscito

Facciata della Basilica di San Francesco di Paola, preceduta da un pronao formato da due pilastri e sei colonne di ordine ionico che si affacciano in piazza del Plebiscito

Statua raffigurante la Religione, posta sul pronao della Basilica di San Francesco di Paola in piazza del Plebiscito

Statua equestre in bronzo di Carlo III di Borbone opera di Antonio Canova, in piazza del Plebiscito

Statua equestre di Ferdinando I in piazza del Plebiscito, il re è opera di Antonio Calì e il cavallo del Canova

Statua equestre in bronzo di Ferdinando I, il cavallo opera del Canova mentre il re che lo cavalca di Antonio Calì, in piazza del Plebiscito

Statua equestre di Ferdinando I e la Basilica di San Francesco di Paola in piazza del Plebiscito

Alla sinistra parte del colonnato di piazza del Plebiscito, alla destra il Palazzo della Prefettura, sullo sfondo in alto la Certosa di San Martino e il Castel Sant’Elmo sulla collina del Vomero

Piazza del Plebiscito e il palazzo della Prefettura, ex Palazzo della Foresteria, costruito nel 1815

Piazza del Plebiscito con alla destra il palazzo Reale voluto dai Borboni e alla sinistra il palazzo della Prefettura

Palazzo Salerno, attuale sede del Comando Logistico Sud dell’ Esercito Italiano in piazza del Plebiscito, fu costruito nel 1775 e la facciata fu rifatta nel 1798 dall’architetto Francesco Securo

Palazzo Reale e un caratteristico lampadario ornamentale a tre lampade in piazza del Plebiscito

Via Ammiraglio Ferdinando Acton e alla destra i giardini Molosiglio nel quartiere San Ferdinando, visti dall’alto di via Console Cesareo

Via Console Cesario e il lato sud est di Palazzo Reale

Il lato sud est di Palazzo Reale che si affaccia in via Console Cesario

Alla sinistra il palazzo della Biblioteca Militare del Presidio in via Console Cesario

Il viale alberato di via Console Cesario e sullo sfondo la facciata laterale del Palazzo Reale

Il porticciolo Molosiglio visto attraverso i gardini adiacenti

La strada pedonale di via Ammiraglio Ferdinando Acton e sullo sfondo una nave da crociera Royal Caribbean

Via Ammiraglio Ferdinando Acton, alla sinistra e sullo sfondo il Molo San Vincenzo e i giardini Molosiglio

Un lampione acceso a doppia lanterna e il Palazzo Reale in via Ammiraglio Ferdinando Acton

Via Ammiraglio Ferdinando Acton e alla sinistra le mura dell’Università degli studi di Napoli Parthenope

Castel Nuovo meglio noto come Maschio Angioino in via Ammiraglio Ferdinando Acton

Molo Angioino e la stazione marittima che si affaccia sul Golfo

La torre dell’Oro del Maschio Angioino (Castel Nuovo) che custodiva il tesoro aragonese vista da via Ammiraglio Ferdinando Acton

Castel Nuovo (Maschio Angioino) che si affaccia in Via Ammiraglio Ferdinando Acton e alla destra la Torre di Beverello

Via Cristoforo Colombo, incrocio con piazza Municipio

Castel Nuovo meglio noto come Maschio Angioino e sullo sfondo la Certosa di San Martino

La Stazione Marittima del molo Angioino e alla sinistra la nave da crociera “Voyager of the Seas” della Royal Caribbean

La facciata della Stazione Marittima sul molo Angioino, progettata dall’architetto Cesare Bazzani nel 1933, composta da due torri laterali con orologio

La nave da crociera Oriana della “P&O Cruises”, ormeggiata sul sul molo Angioino, lunga 260 m

Un venditore ambulante di noci di cocco e lupini sul molo Angioino

Via Ammiraglio Ferdinando Acton e i torrioni del Castel Nuovo (Maschio Angioino) chiamati da sinistra: Beverello, San Giorgio, di Mezzo e di Guardia

Un lampadario a tre lanterne e il palazzo sede della Fondiaria Assicurazioni in piazza Municipio

Il Maschio Angioino (Castel Nuovo) in piazza Municipio con le tre torri (San Giorgio, di Mezzo e di Guardia) e l’Arco Trionfale al centro

Arco Trionfale del Maschio Angioino in piazza Municipio, voluto da Alfonso d’Aragona nel XV sec., opera marmorea di vari scultori tra cuoi Francesco Laurana, sito tra la Torre di Mezzo (sinistra) e la Torre della Guardia (destra)

Condividi

Scrivi un commento ...

© 2006 - 2017 Paesaggio Italiano di Leonardo Bellotti
Sfondo