Capri NA

Galleria fotografica dell'Isola di Capri e il suo omonimo comune, caratterizzata da una costa frastagliata, scogliere, tra cui ricordiamo i faraglioni e il porto di Marina Grande - 160 foto

Pagina 3 di 41234

Edificio con terrazza in via Vittorio Emanuele III

Via Camerelle, il centro dello shopping dell’isola

L’elegante strada dello shopping di via Camerelle, adornata da boutique di lusso

Alla destra il bar Embassy in via Camerelle

Alla sinistra la boutique Loro Piana in via Camerelle

Alla sinistra la Paola Frani Boutique e la scalinata d’ingresso della Villa Pompeiana in via Camerelle

La vetrina della boutique Blumarine in via Camerelle

Ristorante “Ai Faraglioni” in via Camerelle, con tavolini coperti da tende in bambu

Alla destra il negozio di abbigliamento “Dsquared2” in via Camerelle e sullo sfondo a destra il Ristorante “Ai Faraglioni”

Alla destra la colonna dell’ingresso di Villa Pompeiana e alla sinistra un albero di oleandro in via Camerelle

Il viale del lusso e delle boutique prestigiose di via Camerelle

La casa Diomiria Silanos in via Ignazio Cerio

La terrazza di una villa con vasi di fiori in via Ignazio Cerio

Il chiostro grande della certosa di San Giacomo, con archi a tutto sesto adagiati su pilastri di pietra

La riccioluta cuspide triangolare della “Torre dell’Orologio” della certosa di San Giacomo

Gli spazi verdi del chiostro grande della certosa di San Giacomo

Il chiostro piccolo della certosa di San Giacomo, con al centro un pozzo e la “Torre dell’Orologio”

Una lussuosa villa sita in via Certosa

Bivio tra via Certosa (sinistra) e via Ignazio Cerio (destra) con al centro una villa con terrazza

Uno scorcio dell’isola e la sua ricca vegetazione, visto da via Matteotti

Via Giacomo Matteotti e alla destra un negozio di souvenir

La copertura in bambù di un chiosco con appesi i limoni di Sorrento in via Matteotti

La copertura in canna di bambù di un chiosco di bibite rinfrescanti in via Matteotti

Il viale alberato e panoramico di via Matteotti

I giardini di Augusto e i suoi alberi

Una villa e gli alti alberi dei giardini di Augusto

Un vialetto fiorito e la ricca vegetazione dei giardini di Augusto, voluto dall’industriale Friedrich Alfred Krupp

Una villa vista dai giardini di Augusto

La ripida scogliera con la sua ricca vegetazione che si affaccia sulla baia di Marina Piccola

La meridiana costruita dal prof. Cesare Lucarini (2007), posta sul davanzale della terrazza dei giardini di Augusto

Le linee incave e l’obelisco della meridiana sita sul parapetto della terrazza dei giardini di Augusto

Due scafi nela baia di Marina Piccola

Alcune imbarcazioni sul porto di Marina Piccola

Un lido adattato sugli scogli che si affaccia su Marina Piccola

La strada panoramica di via Krupp, voluta dall’industriale tedesco Friedrich Alfred Krupp nel 1902

Un tratto di strada via Krupp progettata dall’ing. E. Mayer, vista dai giardini di Augusto

Alla destra la via Krupp, una strada scavata nella roccia che scende fino alla baia di Marina Piccola

Un tratto della via Krupp, voluta dall’omonimo industriale tedesco, che raggiunge Marina Piccola

Uno scoglio nel mare azzurro di Marina Piccola

Punta Ventroso (sullo sfondo) e Punta Di Terita che si affacciano sulla baia di Marina Piccola, visti dai giardini di Augusto

Condividi

Scrivi un commento ...

© 2006 - 2017 Paesaggio Italiano di Leonardo Bellotti
Sfondo