Cervinara AV

Galleria fotografica del Comune di Cervinara diviso in dodoci frazioni, epicentro irpino della Valle Caudina e della Comunità Montana del Partenio - Vallo di Lauro - 144 foto

Pagina 2 di 41234

Statua di un contadino con il fiasco di vino in mano, una decorazione della casa del mago in via Pantanari

Veduta generale della casa del mago da via Pantanari

Le merlature della terrazza della casa del mago

Chiesa Maria Santissima delle Grazie sita in località Pantanari Valle

La facciata a capanna della chiesa Maria Santissima delle Grazie sita in zona Pantanari Valle

Un edificio dalla facciata laterale color bordò, in Via Pantanari

Piccolo vigneto, da cui si ricava il vino in via Pantanari

I due grandi edifici delle case popolari in via Scaccano

Il complesso di case popolari in via Scaccano

Via Variante, nei pressi di un gommista

La rotonda di via Variante con una croce e alla sinistra una vecchia fiat 500

Alla sinistra un fruttivendolo ambulante in via Variante

La stazione ferroviaria del paese

Via Rettifilo vista dalla stazione ferroviaria

La facciata esterna della stazione ferroviaria del Comune di Cervinara

I binari della stazione ferroviaria

Veduta del monte Taburno dalla stazione ferroviaria e parte di una villa

Una grande villa in via San Marciano

Santuario diocesano della Beata Vergine Addolorata, nonchè abbazia di San Gennaro nella frazione Ferrari, eretta intorno all’anno 1000

Frazione Ferrari e il campanlie del’abbazia di San Gennaro Vescovo e Martire

Statua della Madonna di Lourdes e l’abbazia di San Gennaro Vescovo e Martire in frazione Ferrari

Statua in pietra di San Gennaro sul portone d’ingresso dell’abbazia dedicata all’omonimo Santo

Via San Gennaro vista dall’alto dell’abbazia di San Gennaro e sullo sfondo il monte Taburno

Chiesa San Nicola di Bari, situata nella parte più alta del paese in via Loffredo

Chiesa di San Nicola di Bari, la più antica delle chiese del paese in via Loffredo

Particolare del tetto della chiesa di San Nicola di Bari sormontata da una croce in via Loffredo

Via Loffredo e la facciata della chiesa di San Nicola di Bari

Il campanile della chiesa di San Nicola in via Mulino di Mezzo

Alcune case abbandonate e diroccate in via Loffredo dopo la tragica alluvione del 1999

Via Loffredo e alla sinistra due abitazioni distrutte dalla frana del lontano 1999

Alla sinistra i resti di alcune abitazioni in via Loffredo andate distrutte dall’alluvione del 1999

La chiesa di San Nicola di Bari e sulla destra un rudere in via Loffredo

Via Campo di Castello e sullo sfondo il Monte Taburno, alto 1393 metri

Via Variante, una delle strade principali del paese

Via Roma, una delle strade principali del paese

Piazza Trescine, centro nevralgico del paese

La facciata rossa del palazzo del Municipio in piazza Trescine

Il porticato di un negozio in via Roma

Via Roma, nei pressi della villa comunale

Alla sinistra il chiosco della gelateria “Micione”, davanti alla Villa Comunale in via Roma

Condividi

Scrivi un commento ...

© 2006 - 2017 Paesaggio Italiano di Leonardo Bellotti
Sfondo